CARTA DIRITTI: INCONTRO CGIL MARCHE E PD OGGI AD ANCONA

  CGIL Marche  – Carta dei diritti: oggi la Cgil Marche ha incontrato ad Ancona i parlamentari del Pd, Irene Manzi  , Emanuele Lodolini, Silvana Amati, Alessia Morani e Paolo Petrini. Un confronto promosso dal sindacato a sostegno della Carta che, nelle intenzioni, si propone come un nuovo Statuto dei lavoratori. Quello di oggi è l’ultimo di una serie di incontri con i parlamentari marchigiani: nelle scorse settimane si sono svolti quelli con Sinistra Unita e con i 5 Stelle.Nel corso dell’incontro si è discusso della Carta universale dei diritti del lavoro, il nuovo strumento pensato dalla Cgil per offrire maggiori tutele e diritti ai lavoratori. I parlamentari Pd hanno espresso interesse rispetto al tema oggetto di confronto; in particolare, è stata rimarcata l’esigenza di un dibattito sui diritti del lavoro. In tal senso, Cgil Marche e parlamentari Pd hanno condiviso l’opportunità di promuovere iniziative pubbliche di confronto sui temi proprio del lavoro e delle tutele.  Nel corso dell’incontro, sono stati affrontati varie questioni legate al lavoro come le nuove forme contrattuali, il reintegro e il tema della rappresentanza del lavoro.Quanto alla Carta dei diritti, nelle Marche, è possibile, per ancora  per qualche giorno,firmare a sostegno della legge di iniziativa popolare e dei requisiti referendari promossi dalla Cgil. La raccolta di firme prosegue, infatti, sino al 26 giugno per i quesiti referendari mentre per la Carta terminerà l’8 ottobre. Finora, nella regione, sono state raccolte oltre 25mila firme.   

Lascia un tuo commento