CGIL, CISL E UIL MARCHE: IL 14 IN PIAZZA CONTRO LEGGE STABILITA’ E PER UNA PIU’ EFFICACE POLITICA DELLA REGIONE

CGIL   CISL   UILSegreterie regionali Marche CGIL, CISL E UIL MARCHE: IL 14 IN PIAZZA CONTRO LEGGE STABILITA’ E PER UNA PIU’ EFFICACE POLITICA DELLA REGIONE Cgil, Cisl e Uil Marche, sabato 14 dicembre, organizzano una manifestazione regionale ad Ancona per protestare contro la legge di stabilità presentata dal Governo e per una diversa politica della Regione. Un corteo percorrerà le vie del centro: il concentramento è alle 9 in piazza della Repubblica, quindi il corteo transiterà per Corso Stamira, Piazza Cavour, largo XXIV Maggio e Corso Garibaldi. La manifestazione si concluderà al Piazzale Teatro delle Muse.Per quanto concerne la Regione, i sindacati protestano  contro le politiche regionali, a partire dalla necessità di applicare le misure anticrisi, dalle questioni legate al trasporto pubblico locale sino ad includere quelle socio-sanitarie, in particolare il  rifinanziamento delle residenze protette e delle tariffe delle strutture socio-sanitarie. Insomma, i sindacati sollecitano una più efficace politica della Regione.Per quanto riguarda la legge di stabilità, Cgil, Cisl e Uil chiedono meno tasse per lavoratori e pensionati e misure per il sostegno all’occupazione e allo sviluppo. 

Lascia un tuo commento