Le segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil Marche organizzano un presidio regionale “Ricomincio da tre. La Giunta deve ascoltarci”, che si terrà il prossimo 21 dicembre presso Palazzo Leopardi, sede del Consiglio regionale, dalle ore 10.00, in concomitanza con i lavori di votazione delle linee di programmazione regionale.

L’iniziativa è volta a denunciare il persistente mancato confronto sindacale sulle politiche di bilancio  da parte della Giunta regionale, protrattosi per tre anni, e l’assenza di interesse nell’affrontare tematiche di cruciale importanza per la popolazione. Durante la mattinata saranno ribadite le richieste sindacali, già portate all’attenzione della Giunta  nelle settimane scorse,  su diverse tematiche di rilevanza sociale ed economica, tra cui il trasporto pubblico locale, l’istruzione e la formazione, le politiche del lavoro, la prevenzione, le politiche abitative, le politiche sociali, l’accordo e il benessere organizzativo e la lotta contro la violenza di genere.