Cgil Marche e Istao a confronto su “La Post Regione: le Marche della doppia ricostruzione”, il libro di Daniele Salvi

Oggi,15 luglio, alle ore 15,30 presso la sala “M. D’Antona” della sede regionale della CGIL Marche, in via Primo Maggio 142/A ad Ancona, sarà presentato il libro di Daniele Salvi “La Post Regione. Le Marche della doppia ricostruzione” (Il Lavoro editoriale 2020), che raccoglie una selezione di scritti maturati dall’autore nell’arco di un quinquennio (2015-2020), durante il quale le Marche hanno vissuto due eventi traumatici come il terremoto del 2016/2017 e la pandemia.

La ripartenza delle Marche – secondo Salvi – deve avvenire all’insegna della “doppia ricostruzione”, post sisma e post covid, in una Regione già provata dalla crisi economica, che si è avuta dal 2008 al 2013 e che ha messo in discussione il sistema produttivo marchigiano. Nel libro, assieme alle preoccupazioni per le conseguenze di un passaggio inedito e profondo della storia recente della regione, è viva la speranza che le Marche “possano farcela”, se sapranno rimettere al centro il lavoro, ridurre le disuguaglianze, sviluppare politiche di sistema e superare il divario territoriale tra aree più densamente popolate ed aree interne, allargando l’orizzonte al Centro Italia.

Abbiamo voluto promuovere questo incontro – ha dichiarato la segretaria regionale della CGIL Marche Daniela Barbaresi – per raccogliere i molti spunti presenti nel libro che sollecitano la nostra regione a confrontarsi con la ricostruzione del tessuto produttivo, degli insediamenti urbani e del welfare, tutti elementi che sono stati scossi dalle fondamenta in questi anni. Una occasione di confronto, dunque, per focalizzare ancora meglio i compiti di oggi e di domani”.

A confrontarsi sul libro, assieme all’autore, ci saranno la segretaria regionale della CGIL Marche Daniela Barbaresi e il presidente dell’ISTAO Pietro Marcolini. E’ possibile seguire l’evento anche in videocollegamento all’indirizzo: https://call.lifesizecloud.com/630616 – codice accesso 3333#.

Durante l’iniziativa saranno osservate tutte le norme anti-Covid. Per info telefonare al 331.8910400 o inviare una mail a: lapostregione@gmail.com

Lascia un tuo commento