PATRONATO INCA CGIL MARCHE: COLLINA NUOVO COORDINATORE REGIONALE. SUBENTRA A PAOLUCCI

  INCA CGIL Marche            Giancarlo Collina e Gabriele Paolucci    Ancona, 25 luglio 2019 – Cambio al vertice Inca Marche, il Patronato della Cgil, che si occupa di tutela individuale di natura previdenziale, assistenziale, danni alla persona e  immigrazione: il nuovo coordinatore regionale è Giancarlo Collina, eletto nei giorni scorsi dal comitato direttivo della Cgil Marche.  Subentra a Gabriele Paolucci, in pensione dal 1° settembre. Collina, classe 1956, originario di Ascoli Piceno, ha ricoperto vari incarichi in Cgil: dapprima segretario generale Fillea (edili)di Ascoli, poi segretario generale Fiom di Ascoli Piceno, quindi segretario generale Filctem (chimici). E ancora: segretario provinciale della Camera del lavoro di Ascoli e, da ultimo, segretario generale Spi Cgil (pensionati) di Ascoli Piceno. “in una fase come quella attuale dove spesso i diritti dei lavoratori e dei cittadini rischiano di essere non riconosciuti – dichiara Giancarlo Collina -, un patronato come l’Inca, già fortemente impegnato e presente nella realtà regionale, assume un ruolo ancora più importante per le rivendicazioni che la Cgil e, più in generale, il sindacato, sta portando avanti”.  

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.