Polizia Locale: si estenda il piano vaccinale

Occorre includere nel piano vaccinale regionale anche il personale di polizia locale

Fondamentale che il piano vaccinale della Regione Marche includa anche gli operatori della polizia locale

In data odierna è stata inviata una nota unitaria nella quale si chiede di poter estendere il piano vaccinale anche alle lavoratrici ed ai lavoratori addetti ai corpi e servizi di polizia locale della Regione Marche.

Occorre infatti evidenziare il ruolo essenziale svolto dal personale delle Polizie Locali nelle attività di monitoraggio, controllo, prevenzione ed osservanza delle prescrizioni emanate dal Governo.

Sono infatti molti i casi di contagio nell’ambito dei corpi e dei servizi di PPLL e, prurtroppo, anche numerosi decessi.

Occorre fare in modo che non si creino disparità tra tutti i soggetti chiamati a presidiare il rispetto delle norme di sicurezza e di contenimento del contagio,

per questo abbiamo chiesto alla giunta regionale di poter estendere la vaccinazione al personale delle polizie locali coerentemente a quanto avviene per tutto il restante personale delle Forse dell’Ordine.

Lascia un tuo commento