Tirocini e Garanzia Giovani: facciamo il punto della situazione

  CGIL Marche – Politiche giovanili   

 
 A fronte del Comunicato dell’Assessorato della Regione Marche dello scorso 10 Aprile, e in continuità con i numerosi aggiornamenti che stiamo condividendo con i tirocinanti coinvolti, pubblichiamo di seguito un resoconto della situazione odierna:
 
 1. Come previsto dalla convenzione tra Regione e Ministero,
la Regione
ha comunicato all’INPS la lista dei tirocinanti ai quali verrà corrisposta la mensilità di Gennaio e Febbraio entro il 10 Aprile. Considerando i tempi tecnici necessari all’INPS per la ri-elaborazione delle liste, i pagamenti dovrebbero essere erogati in 15/20 giorni come nelle scorse occasioni. Ci viene segnalato dagli stessi tirocinanti che, ad oggi, sono in corso gli accrediti sui conti correnti. Di conseguenza, dopo la scadenza del 10 Dicembre (pagamento di Settembre e Ottobre), del 10 Febbraio (pagamento di Novembre e Dicembre), del 10 Aprile (pagamento di Gennaio e Febbraio); ricordiamo ai tirocinanti coinvolti che la prossima scadenza sarà il 10 Giugno per le mensilità di Marzo e Aprile.Rimane invariata la situazione per coloro che vedono la sovrapposizione totale tra aspi/mini-aspi e il tirocinio in attesa del comunicato ufficiale del Ministero.

 
  2. Per chi riscontrasse dei dubbi sulla cifra erogata, deve rivolgersi al proprio Centro per l’impiego (specificatamente al proprio tutor). La cifra erogata è calcolata sulla base delle presenze mensili ed è necessario assicurarsi della correttezza delle informazioni trasmesse in caso di errore. Per quanto riguarda le assenze, ricordiamo il comma del regolamento che disciplina questo aspetto: “il tirocinante può usufruire di (max) dieci giorni di assenze per esigenze personali (Allegato A5) e di (max) quindici giorni di assenze per motivi diversi da esigenze personali (Allegato A6).”

 
3. Per chi non è presente nella lista del 10 Febbraio, potrebbe essere sottoposto ai controlli effettuati dalla Regione a salvaguardia dell’esperienza formativa del tirocinio stesso. Chi è sottoposto a questa procedura, avrà un ulteriori ritardo che non siamo in grado di quantificare.

 
4. Segnaliamo che sono stati sbloccati anche i mille tirocini con la comunicazione del 3 Aprile 2015 reperibile sul sito dell’Assessorato così come è stato approvato il bando per l’auto-imprenditorialità. In merito all’attivazione di questa ulteriore misura di Garanzia Giovani, riportiamo la nota della Regione: “Con l’emanazione del presente Avviso pubblico

la Regione Marche
persegue l’obiettivo specifico della Misura 7 “Sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità” del Piano di attuazione regionale Programma Garanzia Giovani, attraverso attività di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start-up, il cui obiettivo è quello di offrire una formazione mirata e servizi integrati specialistici per il sostegno e lo sviluppo di specifiche idee imprenditoriali.
La finalità di tale Avviso è quella di rendere disponibile un’offerta di servizi in grado di rispondere ai diversi bisogni dei giovani dai 18 ai 29 anni che abbiano aderito al Programma Garanzia Giovani, attraverso un’offerta di servizi che prevedono: Attività di formazione per  il business plan e percorsi mirati di consulenza specialistica.”  Per info e segnalazioni, rimane attivo l’indirizzo e-mail della CGIL Marche garanzia.giovani@regione.marche.it e i contatti territoriali delle Camere del Lavoro. 

Lascia un tuo commento