SCIOPERO PORTO ANCONA, DOMANI PRESIDIO DEI LAVORATORI DAVANTI PREFETTURA

 FILT CGIL    FIT CISL      UIL TRASPORTISegreterie regionali Marche  Domani, venerdì 6 marzo, sciopero per l’intera giornata del porto di Ancona. Per l’occasione, è stato organizzato un presidio di lavoratori e sindacati dalle 10 a 12 sotto la Prefettura di Ancona.Nel corso della mattinata, verso le 11, è previsto un incontro tra sindacati e una delegazione di lavoratori presso la Prefettura.La protesta è contro i provvedimenti del Governo sulla riforma della legge 84 del 1994 e contro le ultime misure stralciate dal Ddl “Concorrenza” e che saranno inserite all’interno della riforma dei porti italiani. Provvedimenti che mettono a  rischio il lavoro e la sicurezza di tutto il settore, autorità portuale compresa di cui ad oggi non è conosciuta la sorte. 

Lascia un tuo commento