“CENTRALITA’ AL LAVORO”: IL 22 ASSEMBLEA REGIONALE DI CGIL, CISL E UIL AD ANCONA

CGIL   CISL   UIL   “Centralità al lavoro, per frenare la crisi e rilanciare lo sviluppo”: è questo il titolo della manifestazione che si svolgerà mercoledì 22 maggio ad Ancona, presso l’Auditorium della Mole Vanvitelliana, a partire dalle ore 9. Questa iniziativa s’inserisce nell’ambito della mobilitazione decisa, a livello nazionale, da Cgil, Cisl e Uil proprio sui temi del lavoro e che si concluderà con la manifestazione unitaria di Roma del 22 giugno.L’assemblea di quadri e delegati regionali è promossa da Cgil, Cisl e Uil Marche con l’obiettivo di rilanciare le priorità del nostro Paese e delle Marche. Per i sindacati, infatti, il lavoro deve tornare al centro delle scelte politiche ed economiche. Per questo motivo, Cgil Cisl e Uil Marche hanno stilato un elenco delle priorità per la regione e da sottoporre all’attenzione dello stesso esecutivo regionale. L’elenco delle priorità  sarà illustrato nel corso dell’assemblea regionale del 22, presenti i tre segretari generali, Ghiselli (Cgil), Mastrovincenzo (Cisl) e Fioretti (Uil). Chiuderà i lavori, Domenico Proietti, segretario nazionale Uil. 

Lascia un tuo commento