AMMORTIZZATORI IN DEROGA 2014: PROROGATA L’INTESA FINO AL 31 MARZO 2014

CGIL Marche    Lunedì 13 gennaio, il Tavolo regionale ha prorogato fino al 31 marzo 2014 l’Intesa sugli ammortizzatori in deroga. Il tutto, in attesa dell’entrata in vigore del Decreto Interministeriale che definirà le nuove norme sul funzionamento dei trattamenti in deroga. Pertanto, nelle Marche, sarà possibile sottoscrivere accordi per CIG in deroga per una durata massima di 3 mesi (519 ore), fino e non oltre il 31 marzo 2014. “Si tratta di un accordo importante che consente di dare continuità ai trattamenti di cassa integrazione e mobilità in deroga, che nel 2013 hanno interessato quasi 20.000 lavoratori di circa 6.000 piccole imprese nelle Marche” – dichiara Daniela Barbaresi della Segreteria della CGIL Marche. “Resta ancora aperto il problema della mancanza di risorse necessarie a coprire i fabbisogni, aggravata anche dal fatto che i mesi del 2013 rimasti ancora scoperti, dovranno essere finanziati con le risorse stanziate dalla Legge di stabilità per il 2014 (1,6 miliardi), di per sé insufficienti. Senza adeguati finanziamenti, migliaia di lavoratori rischiamo di restare senza lavoro, senza reddito e senza prospettive”.  

Lascia un tuo commento