Categoria Comunicati stampa

Lavoro, Cgil Marche su primo trimestre 2024: crollano dipendenti, crescono autonomi e donne. Fontana (Cgil Marche): “Preoccupa il crollo dei dipendenti, le misure adottate dalla Regione sono troppo frammentate”

Lavoro:crollano i dipendenti, crescono gli autonomi e le donne.  E’ la fotografia dello studio IRES Cgil Marche sui dati ISTAT del 1° trimestre 2024. L’indagine evidenzia che gli occupati  sono 631 mila con un incremento pari all’1% rispetto al 1°…

Cgil Marche su sanità: il presidente Acquaroli da’ i numeri. Campagna elettorale o realta’? Santarelli (Cgil Marche): “Senza risorse per il personale e senza una razionalizzazione della spesa, non si va avanti”

“Agenas, l’Agenzia cui il Governo nell’ultimo decreto legge sulle liste di attesa ha affidato il monitoraggio, dichiara dati opposti a quelli illustrati dal presidente Acquaroli nelle recenti dichiarazioni e nei video postati sulla sua pagina social”, fa notare Giuseppe Santarelli,…

Cgil Marche, tesseramento e referendum: in crescita, anche tra i giovani, presente in oltre 7mila aziende. Per i referendum, ad un mese dall’avvio, raccolte 18mila firme. Santarelli: “Dai marchigiani, una forte domanda di cambiamento del mondo del lavoro”

La Cgil si conferma primo sindacato nelle Marche, presente in  oltre 7mila aziende private , nell’industria e nei servizi in particolare, con  oltre 16mila  under 35 iscritti e un trend complessivo in costante crescita , dal 2022  ad oggi, e…

Cgil e Nuovi Diritti Cgil Marche, domani, 17 maggio, giornata contro omolesbobitranfobia: in aumento, anche nella regione, le segnalazioni su discriminazioni

In occasione del 17 maggio 2024, giornata internazionale contro l’omolesbobitransfobia, Eleonora Fontana, segretaria Cgil Marche e Cinzia Massetti, Ufficio Nuovi Diritti Marche, sottolineano che ancora oggi, in particolare in ambito lavorativo, resistono episodi di discriminazione e micro-aggressioni. La conferma giunge…

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs su lavoro turismo: stipendi insufficienti, carichi eccessivi, turni infiniti. Lucchi (Filcams): “Così non va, subito interventi su salari e diritti”

Retribuzioni insufficienti, carichi di lavoro eccessivi e turni infiniti è la triade fatale che rende “patologico” il lavoro nel turismo. Nessuna fuga dal lavoro inspiegabile dunque, nessun rebus senza soluzione. Servono interventi chiari su due direttrici: salario e diritti; quelle…