FIOM CGIL: VENERDI’ ASSEMBLEA NAZIONALE SULLA SICUREZZA CON IL SEGRETARIO NAZIONALE, LANDINI

FIOM CGIL Marche  “La salute non si scambia” è il titolo dell’iniziativa organizzata dalla Fiom Cgil Marche ad Ancona venerdì 11 marzo, presso la Fiera della Pesca di Ancona.Un titolo, un programma, per l’assemblea nazionale dei metalmeccanici della Fiom, 250 delegati Rls da tutta Italia, alla presenza del segretario nazionale, Maurizio Landini. Al centro della discussione, la sicurezza nei luoghi di lavoro con la Fiom che farà il punto della situazione.“Ogni anno, la Fiom promuove l’assemblea nazionale di tutti gli Rls, i rappresentanti della sicurezza – dice Giuseppe Ciarrocchi, segretario regionale Fiom Cgil -. Il 2010 si è chiuso con una contrazione delle morti sul lavoro ma questo è anche legato alla crisi. In crescita, però, sono le nuove malattie professionali strettamente connesse con la nuova organizzazione del lavoro. Come sindacato, cercheremo anche di capire in che modo rinnovare la contrattazione per rafforzare la sicurezza nei posti di lavoro”. Nelle Marche, secondo Ciarrocchi, “sul fronte della mortalità siamo su livelli  bassi ma, per il resto, essendo in particolare una regione di piccole e medie imprese, le criticità persistono poiché s’investe ancora poco sulla formazione e non c’è ad oggi una cultura adeguata. Insomma, siamo un territorio a rischio”.Numerosi gli interventi previsti per l’assise di venerdì.I lavori si apriranno alle ore 9,30 con la relazione di Maurizio Marcelli, responsabile ufficio Sas, salute, ambiente e sicurezza della Fiom: ci saranno Sebastiano Talleri, Cgil nazionale, Roberto Calisti, responsabile Spresal –Asur di Civitanova Marche-Macerata, Beniamino Deidda, procuratore generale Corte d’Appello di Firenze. E ancora: Massimiliano Del Vecchio, ufficio legale Fiom Cgil Taranto, Anna Maria Di Giammarco, direttivo nazionale Snop, Franca Gasparri, presidenza nazionale Inca, Emilio Rebecchi, psichiatra. Quindi, Gino Rubini, Cgil Emilia Romagna e Francesco Tucchino, ergonomo.I lavori saranno conclusi dal segretario nazionale, Landini.  

Lascia un tuo commento