SANITA’, CGIL, CISL E UIL: PROSEGUE LA MOBILITAZIONE CON ASSEMBLEE PUBBLICHE NELLE MARCHE

CGIL    CISL     UIL  SANITA’, CGIL, CISL E UIL: PROSEGUE LA MOBILITAZIONE CON ASSEMBLEE PUBBLICHE NELLE MARCHE  Sanità, prosegue la mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil. In calendario, di qui fino alla fine del mese, una serie di assemblee pubbliche per ribadire la contrarietà del sindacato ai provvedimenti in discussione alla Regione.A Fano, l’assemblea si svolgerà il 18,  a Pesaro  il 19 aprile, ad Urbino il 23; a Macerata il 24 aprile mentre ad Ascoli Piceno l’assemblea si terrà il 29 e a San Benedetto del Tronto il 30 aprile. Sono queste le prime assemblee messe in calendario dal sindacato.Dopo la manifestazione del 25 marzo scorso, dunque, Cgil, Cisl e Uil Marche ribadiscono le proprie richieste e critiche alla Regione. Anzitutto, lamentano la mancanza di coerenza tra programmazione e gestione delle scelte concrete. In altre parole, restano ancora carenti i servizi territoriali come assistenza domiciliare e residenziale per non autosufficienti, la prevenzione e la diffusione delle Case della salute. A questo si aggiunge la mancanza di un quadro finanziario analitico. Dito puntato, poi, contro il pensate taglio in atto sull’occupazione del settore.   

Lascia un tuo commento