Stato di Agitazione dei lavoratori Cotton Club – Fabriano

FILCTEM CGIL Ancona    Fabriano, 9 marzo 2013 – L’assemblea degli iscritti della Filctem Cgil, riunita a Fabriano il 09/03/2013 ha evidenziato le gravi preoccupazioni dei dipendenti della Cotton Club che alla data odierna sono in arretrato per la riscossione del saldo della mensilità di dicembre e delle mensilità di gennaio e febbraio. I lavoratori in questi tre anni di crisi, oltre ad aver vissuto pesanti periodi di cassa integrazione ordinaria e straordinaria, hanno lavorato con grande dignità, garantendo la continuità produttiva sobbarcandosi al tempo stesso il sacrificio con cui hanno sopportato i ritardi delle erogazioni degli stipendi ed in questo momento anche i lavoratori che non hanno preso parte alle attività lavorative poiché posti in cassa integrazione, non hanno ricevuto i pagamenti degli ammortizzatori sociali dell’ultimo trimestre e sono preoccupati anche di questi ritardi. Sul lavoro che effettivamente è stato svolto permane la necessità dei dipendenti (a fronte delle dichiarazioni aziendali di attivare procedure concorsuali) di conoscere nei dettagli i contenuti del concordato riguardo i tempi dei pagamenti delle retribuzioni: le famiglie dei dipendenti potrebbero subire forti disagi causati dal ritardo nella riscossione di quanto a loro dovuto. Per queste motivazioni l’assemblea degli iscritti della Filctem Cgil, proclama ed ufficializza lo “stato di agitazione” fino a quando non verra’ illustrato e discusso il piano industriale coi rappresentanti dei lavoratori. 

Lascia un tuo commento