AL VIA LE PROCEDURE ARBITRALI PER IL RIMBORSO DELLE OBBLIGAZIONI SUBORDINATE DELLA BANCA DELLE MARCHE : FEDERCONSUMATORI A FIANCO DEI RISPARMIATORI TRUFFATI

Banca Marche: con la pubblicazione dei decreti attuativi da parte del Governo e del Fondo Interbancario, si apre la fase delle procedure arbitrali attraverso le quali i possessori di obbligazioni subordinate delle quattro banche “risolte” (Banca dell’Etruria, Banca Marche e le Casse di Risparmio di Ferrara e Chieti), che non hanno avuto accesso al “rimborso forfettario”, potranno presentare domanda di rimborso per i titoli azzerati.  Per approfondire delle varie questioni, Federconsumatori Ancona organizza un incontro martedì 8 agosto, alle ore 16, presso la sede di Federconsumatori, via 1° Maggio n. 142/A (An).

Le questioni da affrontare, infatti, sono complesse. La procedura arbitrale sarà gestita dall’ANAC, con una corsia preferenziale per le persone più anziane e per chi ha subito le perdite più ingenti. All’arbitrato ANAC potranno ricorrere tutti coloro che non hanno partecipato alla procedura semplificata per il rimborso forfettario (perché non avevano i requisiti di reddito e di patrimonio mobiliare per ottenere il rimborso forfettario dell’80% o perché hanno scelto la procedura arbitrale per farsi riconoscere l’intero valore delle obbligazioni in loro possesso).

L’accesso al risarcimento è legato al riconoscimento della responsabilità delle quattro banche nella collocazione delle obbligazioni subordinate, per la  violazione degli obblighi di informazione, diligenza, correttezza e trasparenza previsti dal testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria.

La procedura si concluderà con un “lodo” del Collegio Arbitrale entro centoventi giorni dalla data della domanda; tale termine potrà essere prorogato per i casi più complessi fino ad un massimo di ulteriori 90 giorni.

COME SEMPRE LA FEDERCONSUMATORI E’ A FIANCO DEI RISPARMIATORI PER L’ESERCIZIO DEI LORO DIRITTI E PER L’ASSISTENZA NECESSARIA ALL’ATTIVAZIONE DELLE PROCEDURE ARBITRALI.

All’incontro  parteciperanno il presidente Regionale della Federconsumatori Gianni Santori e l’avv. Francesca Pedrolli che si occuperà del patrocinio dei ricorsi.

Lascia un tuo commento