Oggi, 25 novembre 2022, Nidil Cgil,  Filt Cgil,  Filcams Cgil e  Slc Cgil di Macerata e Ancona hanno aderito alla giornata di mobilitazione, Make Amazon Pay ,con un volantinaggio davanti alle sedi di Amazon di Civitanova Marche (MC) e di Camerano (AN). La campagna di sensibilizzazione, attuata proprio in concomitanza con il Black Friday, è promossa da oltre 80 sindacati internazionali tra cui la Cgil.

L’obiettivo è quello di sensibilizzare  sul fatto che il colosso americano accresce i suoi guadagni in tutto il mondo a discapito dei lavoratori. Le due sedi di Amazon nelle Marche e il loro indotto impiegano circa 250 lavoratori , molti dei quali precari e assunti tramite agenzie di somministrazione. Per la Cgil, le priorità sono le stabilizzazioni, la sicurezza sul lavoro, la redistribuzione del profitto e la fine delle pratiche di controllo eccessivo sui lavoratori.

Civitanova Marche (Mc)