Carceri: Fp Cgil, protesta a Pesaro, polizia penitenziaria resta “dentro”

Carcere di Pesaro - Villa Fastiggi: è protesta della polizia penitenziaria

Pesaro 20 Settembre – Carcere di Villa Fastiggi: restano “dentro” i poliziotti penitenziari, in segno di protesta, infatti, gli agenti della Polizia Penitenziaria in forza presso la Casa circondariale di Pesaro si sono ieri autoconsegnati al termine del loro turno di lavoro.



Una protesta, fa sapere la Funzione Pubblica Cgil Polizia Penitenziaria, promossa per denunciare le gravi carenze che investono l’istituto e per rivendicare misure che vanno dal potenziamento degli organici al miglioramento della gestione del personale e dell’istituto stesso, dal contrasto alle continue aggressioni, verbali e psichiche, subite dagli agenti alla richiesta di presidi di sicurezza efficaci.

La Fp Cgil punta il dito contro la gestione dell’istituto e chiede interventi urgenti anche per contrastare il malessere che serpeggia tra gli agenti di polizia penitenziaria. Da qui la protesta dell’autoconsegna che continuerà fin quando il provveditorato non avrà messo in campo le misure necessarie per rispondere alle legittime richieste delle lavoratrici e dei lavoratori della polizia penitenziaria, a partire dalla immediata rimozione dell’attuale direttore della casa circondariale di Pesaro e l’assegnazione di un nuovo comandante titolare

Lascia un tuo commento