Cgil Marche e Cgil Ancona su alluvione: solidarietà a popolazioni colpite. Santarelli (Cgil Marche) e Bastianelli (Cgil Ancona): “Marche sempre piu’ a rischio idrogeologico. E’ tempo di aprire una riflessione”

Cgil Marche e Cgil Ancona esprimono vicinanza e solidarietà alle popolazioni colpite dall’alluvione.  Oltre alle gravi perdite umane e ai danni anche alle infrastrutture, in queste ore si registra il disagio di alcune aziende del territorio dove si è abbattuto il maltempo, alle prese la conta dei danni e con l’isolamento causato dai recenti eventi atmosferici.

Come Cgil,siamo disponibili a promuovere iniziative di sostegno alle popolazioni.

Dichiarano Giuseppe Santarelli, segretario generale Cgil Marche, e Marco Bastianelli, segretario generale Cgil Ancona: “Tutto questo conferma che ormai, da anni, le Marche sono una regione esposta  fortemente al rischio idrogeologico: su questo, è tempo di aprire una riflessione con tutti i soggetti interessati su quanto è stato fatto e su quanto c’è da fare per evitare il ripetersi di altri disastri”.

Da sinistra, Giuseppe Santarelli e Marco Bastianelli

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.