Italia di mezzo “straordinaria opportunità di sviluppo” Giovedì 15 settembre incontro pubblico a Perugia promosso da Cgil, Cisl e Uil di Marche Toscana e Umbria con i tre presidenti di Regione

  Uffici stampa Cgil, Cisl Uil Marche Toscana Umbria
 
Italia di mezzo “straordinaria opportunità di sviluppo” Giovedì 15 settembre incontro pubblico a Perugia promosso da Cgil, Cisl e Uil di Marche Toscana e Umbria con i tre presidenti di Regione

Cgil, Cisl e Uil tornano a stimolare il dibattito e la riflessione intorno al tema dell’Italia di Mezzo. Giovedì 15 settembre, a Perugia, presso Palazzo dei Priori, dalle ore 10.00 alle 13.00, i tre sindacati di Marche, Toscana e Umbria organizzano un dibattito pubblico al quale parteciperanno i tre presidenti di Regione, Luca Ceriscioli, Enrico Rossi e Catiuscia Marini. A presiedere i lavori sarà Claudio Bendini, segretario generale della Uil dell’Umbria, mentre la relazione con le proposte avanzate dai sindacati sarà affidata a Walter Cerfeda, presidente dell’Ires Cgil Marche. Infine, dopo i contributi dei tre presidenti di Regione e gli interventi degli invitati, sarà Riccardo Cerza, segretario generale della Cisl Toscana, a concludere i lavori. Nel manifesto che lancia l’iniziativa si legge: “Rafforzare le omogeneità e rendere vantaggiose le differenze per cogliere una straordinaria opportunità di sviluppo sociale ed economico”.
 

Lascia un tuo commento