KOS Care: Stesso lavoro – stessi diritti!

Kos Care convochi subito le organizzazioni sindacali: i lavoratori della riabilitazione attendono una risposta!

La direzioni ci convochi o sarà stato di agitazione

Dopo un percorso di consultazioni assembleari dei lavoratori del gruppo Kos care, preso atto del mancato riscontro alle reiterate richieste di incontro trasmesse alla Direzione della Koscare Marche, ribadiamo le nostre ragioni:

1) Corretta imputazione  contrattuale delle varie realta’ lavorative del gruppo Koscare  presenti nelle Marche per verificare il passaggio dal contratto nazionale Aris Riabilitazione 38 ore al nuovo CCNL Sanita Privata a 36 ore siglato l’8 ottobre 2020, cosi come avvenuto in Emilia Romagna

2) Richiesta al gruppo Koscare affinche’ si faccia portatore e protagonista di una istanza tesa a chiudere quanto prima il rinnovo del CCNL Aris Riabilitazione con i medesimi contenuti economico/normativi del CCNL Sanita Privata Ospedaliera a 36 ore

3) Avvio di una vera contrattazione decentrata regionale tesa a riconoscere e valorizzare le tante professionalita’ presenti all’interno del gruppo, superando l’attuale situazione che vede il gruppo riconoscere unilateralmente dei premi/aumenti ad una sola parte di lavoratori e di professionisti, con criteri non trasparenti e sconosciuti a lavoratori e sindacati.


Chiediamo anche alla Giunta regionale delle Marche di attivarsi per evitare un’insostenibile dumping salariale tra lavoratori pubblici e lavoratori privati .


Il 5 maggio 2021, nel corso di una apposita conferenza stampa, si illustreranno le azioni a supporto della vertenza tesa a riconoscere e valorizzare le professionalita’ che quotidianamente garantiscono l’elevato servizio offerto.

INOLTRE: Se sei un dipendente privato per la legge attuale, potresti essere ritenuto responsabile di eventuali danni che il tuo lavoro può causare a persone o enti. NOI VOGLIAMO R-ASSICURARTI! CLICCA QUI PER AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI: Se sei iscritto alla Cgil, la Funzione Pubblica Cgil ha già attivato una polizza assicurativa che non ti costa nulla e che ti tutela !”

Lascia un tuo commento