SCIOPERO LAVORATORI PUBBLICI OGGI: NELLE MARCHE, ADESIONE DAL 30 AL 70%. OLTRE 500 LA DELEGAZIONE MARCHIGIANA A ROMA PER LA MANIFESTAZIONE

FP CGIL Marche SCIOPERO LAVORATORI PUBBLICI OGGI: NELLE MARCHE, ADESIONE DAL 30 AL 70%. OLTRE 500 LA DELEGAZIONE MARCHIGIANA A ROMA PER LA MANIFESTAZIONE Buona l’adesione nelle Marche allo sciopero generale dei lavoratori pubblici, in programma oggi, e promosso da Fp Cgil e Uil. Un’adesione che viaggia dal 30% al 70%, condizionata anche dalla necessità di garantire i servizi minimi previsti per legge. Particolarmente significativa è l’adesione registrata nelle Province e negli uffici statali.Una delegazione di oltre 500 persone ha partecipato oggi alla manifestazione nazionale a Roma.“Non finisce qui la risposta alla spending review – dichiara Alessandro Pertoldi, segretario generale Fp Cgil Marche -. Siamo soddisfatti dell’esito dello sciopero perché i lavoratori hanno compreso le ragioni della protesta. Ciò dimostra che una mobilitazione era necessaria: non basta un tavolo con il ministro senza la forza dei lavoratori che abbiamo avuto con questa manifestazione. In questo modo, avremo maggior forza per sostenere le nostre richieste”.  

Lascia un tuo commento