SINDACATI IN PIAZZA CONTRO I TAGLI DI POSTE ITALIANE NELLE MARCHE: LA PROTESTA E’ PER SABATO 21 LUGLIO  IN PIAZZA CAVOUR AD ANCONA

SLC CGIL  SLP CISL  Marche SINDACATI IN PIAZZA CONTRO I TAGLI DI POSTE ITALIANE NELLE MARCHE: LA PROTESTA E’ PER SABATO 21 LUGLIO  IN PIAZZA CAVOUR AD ANCONA Sindacati in piazza, sabato 21 luglio, contro i tagli annunciati da Poste Italiane: la soppressione di oltre 100 zone di recapito e la chiusura di oltre 60 uffici postali nelle Marche.Sabato 21, alle ore 9,30 in piazza Cavour ad Ancona, Slc Cgil Marche ed Slp Cisl Marche hanno organizzato un’assemblea regionale dei lavoratori delle Poste proprio per protestare contro questa scelta dell’azienda. Non solo. Per l’occasione, Cgil e Cisl hanno anche deciso di promuovere una raccolta di firme poiché, per le organizzazioni sindacali, questa scelta dell’azienda produrrà gravi disagi, metterà in discussione il servizio pubblico, produrrà un grave problema occupazionale senza contare che discriminerà la popolazione, soprattutto quella dell’entroterra e le fasce più deboli.Sia l’Anci sia l’Anpci e l’Uncem  hanno dato la loro adesione alla manifestazione dei sindacati.  

Lascia un tuo commento