Cgil Marche e Cgil Ancona aderiscono alla campagna promossa dal programma radiofonico Caterpillar di radio Rai 2 “M’illumino di meno”, per la diffusione della cultura del risparmio energetico e di stili di vita sostenibili. Quest’anno, la campagna si celebra domani, 16 febbraio, nella Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, istituita dal decreto legge 17 del 2022.

Per questo motivo, nella provincia di Ancona, tutte le 9 sedi della Cgil, domani, 16 febbraio, dalle ore 18 chiuderanno in osservanza di questa campagna.

La Cgil, da tempo, sta lavorando per la diffusione delle comunità energetiche attraverso la contrattazione per lo sviluppo sostenibile con gli enti locali e la contrattazione aziendale con le imprese oltreché con la promozione diretta di Cer, a partire dalle nostre sedi.

“La Cgil è convinta – fanno sapere Daniele Boccetti, segretario regionale Cgil Marche e Marco Bastianelli, segretario Cgil Ancona  – che le comunità energetiche rinnovabili e l’autoconsumo siano un valido strumento per accelerare la transizione ecologica, ridurre la dipendenza energetica del Paese, tagliare i costi per utenti e imprese, contrastare la povertà energetica e costituire comunità solidali e inclusive. Il tema del risparmio energetico è, dunque, anche tra le questioni emergenti al centro delle trattative con i Comuni nel tentativo di costituire le comunità energetiche nella provincia”.