INCIDENTE SILOS A RECANATI, LA CGIL: SOLIDARIETA’ AI FERITI E AI FAMILIARI, ISTITUZIONI E POLITICA S’INTERROGHINO SU TALI EPISODI

CGIL Nazionale    CGIL Marche   INCIDENTE SILOS A RECANATI (MC), LA CGIL: SOLIDARIETA’ AI FERITI E AI FAMILIARI, ISTITUZIONI E POLITICA S’INTERROGHINO SU TALI EPISODI   Un altro gravissimo incidente sul lavoro ha colpito i Vigili del Fuoco, una categoria da sempre esposta ad enormi rischi. L’esplosione verificatasi nel silos della falegnameria Gfl di Recanati ha provocato il ferimento di cinque Vigili del Fuoco uno dei quali purtroppo versa in condizioni molto gravi. Come spesso accade in queste tragiche circostanze, emergono le precarie e pericolose  condizioni di lavoro di alcune categorie come  quella dei Vigili del Fuoco a cui spesso non viene riconosciuto l’alto rischio di un lavoro svolto sempre con impegno e competenza. Nello sconforto che tali eventi inevitabilmente provocano, esprimiamo  la piena  solidarietà e vicinanza ai colleghi feriti e ai loro familiari  e a tutti i Vigili del Fuoco  per il prezioso lavoro che, quotidianamente, svolgono in una funzione particolarmente importante e delicata per la collettività. Auspichiamo tuttavia che le istituzioni e la politica si interroghino su tali avvenimenti,  riflettendo sulle conseguenze che certe scelte,  in discussione anche in questi giorni, possono avere sulla sicurezza di questi lavoratori e sull’efficacia del servizio pubblico che queste categorie  devono garantire. 

Lascia un tuo commento