“La via maestra, insieme per la Costituzione”: è con questo slogan che, domani, 7 ottobre, la Cgil sarà in piazza a Roma, ore 14, con il segretario generale Maurizio Landini, in piazza San Giovanni, per i diritti e per il lavoro. Insieme al sindacato, sfileranno per le vie della città i rappresentanti di circa 200 associazioni. Dalle Marche, partiranno 22 pullman, una decina di pulmini e un treno speciale per le province di Ancona e Pesaro e Urbino.

In preparazione di questa manifestazione, nelle Marche sono state organizzate 1100 assemblee nei luoghi di lavoro  e nei territori coinvolgendo oltre 20mila lavoratori.

Insieme, dunque, Cgil e associazioni sfileranno contro la precarietà, per l’aumento dei salari e delle pensioni ma anche per la sanità e la scuola pubblica, per l’ambiente e per la difesa della Costituzione.