PRIMO TRIMESTRE 2016 MARCHE: GLI OCCUPATI DIMINUISCONO, PREOCCUPANTE IL DATO DELL’INDUSTRIA E DELLE COSTRUZIONI

    CGIL Marche   IRES Marche    Nel primo trimestre 2016, gli occupati nelle Marche sono 609 mila (348mila uomini e 261 mila donne), con una diminuzione del 1,1% rispetto al primo trimestre 2015 ed in controtendenza rispetto al dato del centro Italia e nazionale.  I dati Istat rielaborati dall’Ires Cgil Marche, ci dicono che gli uomini occupati diminuiscono dell’1,9% (-6.000) e le donne dello 0,1%. I lavoratori dipendenti subiscono un calo del 4,0% (quasi 10.000 unità) mentre gli autonomi aumentano del 2,9%. I settori dove si registra un calo più marcato dell’occupazione sono quelli delle costruzioni (-18,1%), dell’industria (-3,8%) mentre aumentano gli occupati dell’agricoltura (+12,3%) e del commercio, alberghi e ristoranti (+2,6%). Aumenta lievemente  il tasso di disoccupazione, passando dal 10,27% del primo trimestre 2015 al 10,44%. Rimane inalterato il tasso di inattività.  

Lascia un tuo commento