SCIOPERO LAVORATORI PUBBLICI, SCUOLA E FORESTALE: MANIFESTAZIONE REGIONALE IL 20 AD ANCONA, A PARTIRE DALLE 9,30. FLASH MOB DELLA SCUOLA

   FP CGIL   FP CISL   UILFPL   UILPA-FLC CGIL   CISL SCUOLA   UIL SCUOLA, SNALS-CONFSAL   GILDA   Sciopero, venerdì 20 maggio e per l’intera giornata, dei lavoratori pubblici e della scuola per protestare contro il mancato rinnovo del contratto. Sciopero anche, lo stesso giorno, del Corpo forestale dello Stato che polemizza contro la chiusura del Corpo e la militarizzazione dei lavoratori, deciso dal Governo.Nelle Marche, sono interessati circa 19.393 dipendenti del comparto sanità, 14.129 lavoratori delle autonomie locali, circa 3000 dei Ministeri e 1500 circa delle agenzie fiscale cui si sommano i 1274 degli enti pubblici non economici. Per quanto riguarda la scuola, sono coinvolti circa 26mila lavoratori nelle Marche di cui 20mila docenti e 6mila Ata (personale tecnico e amministrativo). Per l’occasione, si svolgerà una manifestazione regionale ad Ancona, a partire dalle ore 9,30 in piazza del Plebiscito dove i lavoratori della scuola organizzeranno anche un flash mob. Sono previsti interventi di delegati e delegate e alle 11, in piazza della Repubblica, si terrà il comizio conclusivo con Giovanni Faverin, segretario nazionale Fp Cisl. 

Lascia un tuo commento