CGIL, CISL E UIL MARCHE SU SOCIALE: RISPOSTA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE, CERISCIOLI

 CGIL    CISL   UILSegreterie regionali Marche  CGIL, CISL E UIL MARCHE SU SOCIALE: RISPOSTA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE, CERISCIOLI  “Dalle agenzie, apprendiamo che la Giunta Regionale ha deliberato il Fondo Sociale per il 2015 di 64 milioni. Sarebbe un risultato importante se i 64 milioni fossero tutti destinati al sociale. Diversamente, la questione dovrà essere approfondita”. E’ quanto replicano Cgil, Cisl e Uil Marche a quanto annunciato dal presidente della Regione, Luca Ceriscioli. “Solo quando leggeremo la delibera regionale – aggiungono i sindacati -saremo in grado di fare le nostre valutazioni, partendo dalla situazione in cui si trovano i servizi sociali e socio-sanitari nelle Marche, la loro precarietà ed i bisogni da garantire ( dagli anziani non autosufficienti, dalla disabilità  alla povertà, dall’infanzia agli studenti ), dentro un solido quadro di programmazione”.   

Lascia un tuo commento